Legge 170/2010 sui DSA

La Legge 170/2010 riconosce la dislessia, la disgrafia, la disortografia e la discalculia quali disturbi specifici di apprendimento (DSA), che si manifestano in presenza di capacità cognitive adeguate, in assenza di patologie neurologiche e di deficit sensoriali, ma possono costituire una limitazione importante per alcune attività della vita quotidiana.

Legge 170 dell’8 ottobre 2010: nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico

Decreto ministeriale n. 5669 del 12 luglio 2011

Linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli studenti con disturbi specifici di apprendimento (allegate al Decreto Ministeriale del 12 luglio 2011)