E’ il professionista che, attraverso il corso proposto da AED, ha acquisito specifiche competenze metodologiche, didattiche, e relazionali.

Il Tutor ha il compito di rinforzare nei contesti scolastici ed extrascolastici (compreso quello famigliare) le abilità del bambino e/o ragazzo che evidenziano delle criticità grafomotorie. Facilita e guida il processo del potenziamento della scrittura rinforzandone la motivazione e, utilizzando il percorso del Metodo AED®, accompagna il bambino/ragazzo ad ottenere una scrittura funzionale, agevole e adeguata e facendosi promotore della sua autonomia. Riconosce le risorse positive e le rinforza riducendo il disagio scolastico. Il tutor, grazie alla mirata ed efficace pedagogia del gesto grafico proposta nel corso AED, troverà soddisfacenti riscontri professionali.

L’aspetto tecnico-operativo non può essere separato dalla componente relazionale, necessariamente serena per la buona riuscita degli incontri tra il tutor e il bambino/ragazzo, gli insegnanti, i genitori.

Gli ambiti lavorativi del tutor sono: lo studio privato, le cooperative sociali, i centri educativi, la famiglia e soprattutto la scuola, sia durante le ore curriculari del mattino (al momento solo nelle scuole private), che nelle ore del sostegno e nelle ore pomeridiane del dopo-scuola in tutti gli ordini e gradi scolastici.

Il corso “Tutor delle difficoltà della scrittura secondo il Metodo AED®” è rivolto agli insegnanti, ai pedagogisti, alle figure sanitarie che si occupano di età evolutiva, agli assistenti ad personam.

Il tutor delle difficoltà di scrittura Metodo AED® aggiorna costantemente la sua formazione e condivide e rispetta il codice deontologico dell’associazione.

Il corso si avvale della Carta del docente ed è possibile richiedere ECM.